Spedizione gratuita per tutti gli ordini verso l’Italia superiori a € 55,00

The Landscape of Waste

Prezzo: € 24,00 Offerta Web: € 20,40 Sconto 15%
Descrizione: edizione inglese 16,5 x 21 cm, 128 pagine, 30 colori e 20 b/n, brossura
Editore: Skira
Argomento: Architettura Varia 
Lingua: Inglese
Anno: 2011
Isbn: 8857208527

The Landscape of Waste

Con scritti di Alberto Bertagna, Sara Marini, Renato Bocchi, Giovanni Corbellini, Enrico Fontanari

Lo scarto sembra oggi rappresentare nuova materia per il progetto, non solo come materiale ma come questione che impone una revisione degli strumenti della trasformazione: dall’analisi alla restituzione grafica, alla definizione stessa di architetture e paesaggi.
Il resto come palinsesto su cui stratificare nuove realtà, la raccolta differenziata come strategia di conoscenza dei sistemi, la lettura etimologica del termine come punto dal quale partire per fissare coordinate spaziali e bibliografiche, il collezionismo di brandelli del passato e il loro nuovo disporsi, la ripetizione come altra forma di elencazione di scarti e loro nuova significazione sono le possibilità che il progetto mette in atto per costruire una seconda possibilità di senso di ciò che è stato rifiutato.
Posizionamenti, scomposizioni, moltiplicazioni, disposizioni, ripetizioni sono strutture organizzative per operare con la parte e non più con l’intero, con lo scarto e non più e solo con l’opera compiuta e conclusa in sé.
Il testo propone scene e scenari, strategie e tattiche, costruzioni fisiche e teoriche per lavorare con i resti della modernità anelando alla nuova vita delle macerie.

Alberto Bertagna, architetto, dottore di ricerca, è assegnista di ricerca dal 2007 presso l’Università Iuav di Venezia. Tra le sue pubblicazioni si segnalano Il controllo dell’indeterminato. Potëmkin villages e altri nonluoghi, Quodlibet, 2010, e La città tragica. L’(an)architettura come (de)costruzione, Diabasis, 2006.

Sara Marini, architetto, dottore di ricerca, ricercatore in Composizione Architettonica e Urbana presso l’Università Iuav di Venezia. Nel 2008 ha vinto la borsa di ricerca internazionale “Research in Paris” indetta dalla Ville de Paris. Pubblicazioni recenti: Nuove terre, Quodlibet, 2010; Marini S., Barbiani C. (a cura di), Il palinsesto paesaggio e la cultura progettuale, Quodlibet, 2010; Marini S., Architettura parassita. Strategie di riciclaggio per la città, Quodlibet, 2008

Mostra tutto

Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere una recensione. Accedi