baj-un-quadro.JPG

Baj, un quadro

13,30€ 34,00Sconto: 61%

Prodotto

fai click e scegli...
Prodotto
Aggiungi al Carrello
Acquistabile con 96 punti
Con questo acquisto potrai accumulare
14 punti Skira
/
Baj, un quadro
Baj, un quadro

I funerali dell’anarchico Pinelli

descrizione
In occasione dell’esposizione milanese del celebre dipinto di Enrico Baj a Palazzo Reale, il volume propone la ristampa anastatica del catalogo della mostra del 1972, mai realizzata.
Continua a leggere
Nel 1972, mentre Enrico Baj lavorava a I funerali dell’anarchico Pinelli, andai più volte a trovarlo nel suo studio, non solo per l’amicizia che ci legava ormai da parecchi anni, ma anche per la curiosità di vedere cosa stesse combinando, soprattutto in considerazione dei problemi posti dalle dimensioni stesse dell’opera che doveva svilupparsi su una lunghezza di ben dodici metri. Devo dire che rimasi subito impressionato dalla genialità e nello stesso tempo dalla semplicità della soluzione adottata da Enrico: il quale, per poter lavorare a suo agio su una superficie così vasta, e per rendere poi il quadro trasportabile senza eccessive difficoltà, lo concepì come una serie di parti smontabili e ricomponibili in una sorta di puzzle, ritagliando i pannelli secondo
i contorni delle figure così da rendere praticamente invisibili
le connessure tra i diversi pezzi (a differenza di quanto aveva fatto in Guernica, dove i segni dei tagli tra un pannello e l’altro sono ben evidenti). Il tutto eseguito con la sua prediletta tecnica del collage.
Giorgio Marconi
In occasione dell’esposizione milanese del celebre dipinto di Enrico Baj a Palazzo Reale, il volume propone la ristampa anastatica del catalogo della mostra del 1972, mai realizzata.
La mostra avrebbe dovuto essere inaugurata il 17 maggio 1972, ma fu annullata per l’uccisione del commissario Luigi Calabresi, che aveva diretto le indagini sulla strage di piazza Fontana, nel corso delle quali aveva trovato la morte Giuseppe Pinelli.
A quarant’anni dai tragici avvenimenti di piazza Fontana, il volume ripresenta la pittura civile di Baj, con un testo in cui l’artista spiega come e perché fu concepito e realizzato I funerali dell’anarchico Pinelli, oltre agli scritti di Giorgio Marconi, che acquistò l’opera per aiutare la vedova di Pinelli, Dario Fo e Roberta Cerini Baj.
Mostra a
Milano, Palazzo Reale
21 giugno – 2 settembre 2012
 
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2012
LinguaBilingue Italiano Inglese
ISBN885721605
EAN9788857216058
Formato23 x 24cm
Pagine144
ArgomentoArte
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks