caravaggio-controluce.jpg

Caravaggio controluce

27,55€ 29,00Sconto: 5%

Prodotto

fai click e scegli...
Privacy policy
Salva prenotazione
/
Caravaggio controluce
Caravaggio controluce

Ideali e capolavori

descrizione
Una lettura “in filigrana” del Caravaggio e delle sue opere, attraverso questioni e temi inesplorati o meritevoli di approfondimento.
Continua a leggere
L’insieme dei saggi raccolti in questo volume propone una lettura “in filigrana” del Caravaggio e delle sue opere, attraverso questioni e temi inesplorati o meritevoli di approfondimento. Così, dagli studi sull’Oratorio e l’“umanesimo filippino”, nel quadro tutt’altro che omogeneo della Controriforma, emerge la peculiare sensibilità oratoriana, rintracciabile nella Deposizione eseguita dal Merisi per la Chiesa Nuova.
I saggi successivi indagano altri ambienti e contesti e fanno luce su vicende e iconografie relative a celebri dipinti (tra i quali il Martirio di san Matteo, il primo San Matteo e l’angelo, la Crocifissione di san Pietro, la Madonna di Loreto, il San Francesco in meditazione, il Seppellimento di santa Lucia, l’Adorazione dei pastori). Ne risulta tra l’altro la consonanza del Caravaggio con gli ideali evangelici che caratterizzano la sensibilità francescana e borromaico-oratoriana, nonché la sua attenzione per il recupero delle origini cristiane e della “verità storica”, che proprio in quel tempo proponevano Baronio e Borromeo. Alle indagini sulle simbologie religiose del maestro lombardo (come il motivo “privo di decoro” dei piedi nudi e sporchi) o di altra valenza (come il tema della spada, chiaro segno di rango sociale) si saldano anche gli approfondimenti più recenti: dedicati ai modelli che il Merisi trasse dall’antico e al suo studio in vicolo di San Biagio, smentiscono i malevoli giudizi dei biografi sul suo preteso disprezzo per l’arte del passato e sui presunti “errori” nell’illuminare le scene dei suoi quadri.
Ne emerge un Caravaggio controluce, che legge in profondità ciò che non appare a prima vista (quasi in parallelo con le indagini diagnostiche condotte sulle opere dell’artista), risale agli ideali e ricostruisce le ragioni che hanno presieduto alla formulazione dei suoi capolavori.

Alessandro Zuccari (Roma 1954) è ordinario di Storia dell’arte moderna all’Università di Roma “La Sapienza” e socio corrispondente dell’Accademia Nazionale dei Lincei.
Ha pubblicato rilevanti contributi sulla produzione artistica del manierismo e sulle età rinascimentale e barocca. Studioso del Merisi e del suo ambiente (è segretario del Comitato  Nazionale per il IV Centenario della morte del Caravaggio), ha poi esteso i suoi interessi al caravaggismo europeo.
Tra i suoi libri: Arte e committenza nella Roma di Caravaggio (Eri, 1984); I pittori di Sisto V (Palombi, 1992); Da Caravaggio ai Caravaggeschi (con Maurizio Calvesi, CAM, 2009). Per Skira ha curato: Angelicus pictor. Ricerche e interpretazioni sul Beato Angelico (2008); Beato Angelico. L’alba del Rinascimento, catalogo della mostra ai Musei Capitolini (con Giovanni Morello e Gerardo de Simone, 2009); I Caravaggeschi. Percorsi e protagonisti (2 volumi, ideati e coordinati con Claudio Strinati, 2010).
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2011
CuratoreAlessandro Zuccari
ISBN885720664
EAN9788857206646
Formato15 x 21cm
Pagine392
Illustrazioni a colori41
ArgomentoArte
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks