caravaggio-e-il-comico.jpg

Caravaggio e il comico

15,20€ 16,00Sconto: 5%

Prodotto

fai click e scegli...
Prodotto
Aggiungi al Carrello
Acquistabile con 109 punti
Con questo acquisto potrai accumulare
16 punti Skira
/
Caravaggio e il comico
Caravaggio e il comico

descrizione
Il lato comico nell‘opera rivoluzionaria di Caravaggio: un risvolto inedito dell’arte del grande maestro lombardo. Un saggio su naturalismo e comicità nell’arte a cavallo tra Cinque e Seicento.
Continua a leggere
Caravaggio e il comico? L’accostamento può sembrare decisamente poco pertinente. Che legame può esserci fra l’austero naturalismo del grande pittore lombardo e la comicità? A parte alcuni casi (un autoritratto come Bacco, una zingara che legge la mano, un Amore vittorioso, un pastore che abbraccia un montone), nella sua opera è raro imbattersi in un sorriso. Per molti secoli, realismo e comicità furono indissolubilmente legati tanto che, in passato, i più importanti tentativi di naturalismo o realismo pittorico, incluso probabilmente quello del primo Caravaggio, furono accolti come opere comiche e caricaturali. Nel tardo Cinquecento, quando prende forma il genio di Caravaggio, non soltanto il naturalismo, ma anche la provocazione paradossale, il rigetto della mentalità accademica, l’idea dell’arte come libera creazione e soprattutto – è questo il cuore del meccanismo comico – la capacità di rinnovare la visione del mondo, rovesciandolo e osservandolo da prospettive inaspettate erano considerati premoderni. In altre parole, esse erano divenute il riferimento estetico di una sorta di proto-Bohème, o avanguardia artistica e letteraria. Qualcosa che, forse, si adattava bene al temperamento del nostro pittore. In questo senso, Caravaggio e il comico sono due termini meno distanti di quanto possa sembrare. Anzi, senza considerare la matrice comica del naturalismo caravaggesco, forse non è neppure possibile comprenderne l’origine e il significato. Questo breve saggio cercherà di dimostrarlo.
Francesco Porzio è curatore di mostre e autore di numerosi studi sull’arte antica e moderna. Con Skira, ha pubblicato Diario intimo di Franco Francese (2002) e Cronache d’arte. Recensioni per “il Giornale” e “la Voce” di Montanelli, 1984-1994 (2002).
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2017
LinguaItaliana
ISBN885723684
EAN9788857236841
Formato15 x 21cm
Pagine128
RilegaturaBrossura
Illustrazioni a colori16
ArgomentoArte
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks