da-bacon-ai-beatles.JPG

Da Bacon ai Beatles

27,55€ 29,00Sconto: 5%

Prodotto

fai click e scegli...
Prodotto
Aggiungi al Carrello
Acquistabile con 198 punti
Con questo acquisto potrai accumulare
28 punti Skira
/
Da Bacon ai Beatles
Da Bacon ai Beatles

Nuove immagini in Europa negli anni del rock

descrizione
Le tendenze della figurazione in ambito italiano ed europeo negli anni della reazione alla dittatura dell’astrazione attraverso il fenomeno della pop
Continua a leggere
testi di Enrico Crispolti e Roberto Mutti

“Verso la metà degli anni cinquanta, in una società che stava mutando velocemente da una parte e dall’altra dell’oceano, fecero la loro apparizione rivoluzioni sonore e visive destinate a esplodere nel decennio seguente: intrecciandosi, sovrapponendosi e proseguendo di pari passo come raramente nella storia era avvenuto.
Anche all’inizio del secolo alcuni movimenti d’avanguardia avevano avvicinato le ricerche di artisti visivi e di musicisti. Si trattò però di relazioni elitarie, dialoghi interni a un mondo squisitamente intellettuale e raffinato.
Al contrario, nel periodo che questo volume affronta, note e colori riuscirono a colpire, con la stessa forza e con gli stessi messaggi, un pubblico di massa che si vide riflesso in loro”.

Pubblicato in occasione dell’importante mostra milanese, Da Bacon ai Beatles indaga le tendenze della figurazione in ambito italiano ed europeo negli anni in cui si assisteva a una reazione alla cosiddetta dittatura dell’astrazione, con l’arte informale in testa, e all’affermarsi in America del fenomeno della pop art, sbarcato a Venezia per la Biennale del ’64.
In Italia e in Europa, tuttavia, l’interesse per l’immagine ha assunto, rispetto al verbo pop, una connotazione autonoma, specifica e peculiare, tesa verso una ricerca formale articolata e una riflessione sociale più profonda, che sostituisse alla logica massmediatica le ragioni dell’esistenza umana. Idealmente compreso tra un antefatto storico legato ai primi studi sulla figura compiuti da Giacometti e il 1968, data di rottura che inaugura un ciclo socio-culturale completamente nuovo, il volume analizza le ricerche degli autori che spartirono con i maestri storici, da Giacometti a Bacon, ma anche Dubuffet, Appel o César, un’analoga attenzione per la stratificazione ottica della realtà: quegli strati che si sommano e sovrappongono, in cui si accavallano visioni, luoghi, oggetti, corpi, in un’ottica quotidiana, ma con esiti antinaturalistici che talvolta arrivano a lambire i limiti dell’astrazione.

Mostra a
Milano, Museo della Permanente
16 novembre 2011 – 12 febbraio 2012
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2011
CuratoreChiara Gatti;Michele Tavola
ISBN885721250
EAN9788857212500
Formato24 x 24cm
Pagine128
Illustrazioni a colori71
ArgomentoArte
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks