emilio-vedova-1.jpg

Emilio Vedova

37,05€ 39,00Sconto: 5%

Prodotto

fai click e scegli...
Prodotto
Aggiungi al Carrello
Acquistabile con 266 punti
Con questo acquisto potrai accumulare
38 punti Skira
/
Emilio Vedova
Emilio Vedova

...in continuum

descrizione
Continua a leggere
Emilio Vedova inizia la sua ricerca artistica negli anni trenta in una Venezia secentesca e barocca. Nel decennio successivo, giovanissimo, è figura di primo piano nel panorama artistico del dopoguerra e negli anni cinquanta; con Alberto Burri e Lucio Fontana rappresenta l’informale italiano ed europeo parallelamente all’espressionismo astratto americano di Jackson Pollock, Willem De Kooning e Franz Kline. A Berlino, nel 1964, realizza i Plurimi dell’Absurdes Berliner Tagebuch, a Montreal nel 1967 il Percorso/Plurimo/Luce, nel 1977 i Plurimi/Binari, fino ai Dischi, Tondi, Oltre degli anni ottanta. Leone d’Oro all’Opera alla Biennale del 1997, si è sempre battuto per l’autonomia dell’esperienza dell’arte contro ogni tipo di sopraffazione.
… in continuum, compenetrazioni/traslati ’87/’88  è un ciclo di 109 grandi tele concepito e creato tra il 1987 e il 1988. Dipinti bianco su nero e nero su bianco, realizzati con una particolare tecnica definita da Vedova “pittura cieca”, ... in continuum è una sorta di accumulo “senza inizio e senza fine” che invade lo spazio in una libera e casuale stratificazione. Il gesto possibile di organizzare le tele in immagini mutevoli e in transito vuole esprimere l’instabile precarietà del nostro vivere e operare. Con il suo dirompente e spettacolare concerto luministico, ...in continuum ci consegna un Vedova diverso, sempre impetuosamente presente alla sua condizione di essere umano e artista in una realtà inquieta e sospesa, in ascolto di altri possibili mondi.

Germano Celant, storico, critico e teorico dell’arte ha curato centinaia di mostre in tutto il mondo e pubblicato oltre cento libri e cataloghi.
Direttore della Fondazione Prada a Milano dal 1995, Celant è anche curatore della Fondazione Aldo Rossi a Milano, curatore della Fondazione Emilio e Annabianca Vedova a Venezia, e responsabile scientifico per l’Arte e l’Architettura alla Triennale di Milano. È stato dal 1989 al 2008 Senior Curator per l’Arte Contemporanea al Solomon R. Guggenheim Museum a New York, direttore artistico della prima Biennale di Firenze nel 1996 e direttore della 47a Biennale di Venezia nel 1997, supervisore artistico di Genova 2004 - Capitale Europea della Cultura, oltre che di molte altre esposizioni. Contributing editor di lunga data di Artforum e Interview, Celant collabora regolarmente per l’Espresso e per Interni. Nel 1987 è stato insignito del Frank Jewett Mather Award, massimo riconoscimento americano per la critica d’arte.

Venezia, Fondazione Emilio e Annabianca Vedova
1 giugno  – 30 novembre 2011
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2011
AutoreGermano Celant
LinguaBilingue Italiano Inglese
ISBN885721116
EAN9788857211169
Formato24 x 28cm
Pagine180
ArgomentoArte
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks