gianni-pezzani-ombre.jpg

Gianni Pezzani Ombre

42,75€ 45,00Sconto: 5%

Prodotto

fai click e scegli...
Prodotto
Aggiungi al Carrello
Acquistabile con 306 punti
Con questo acquisto potrai accumulare
43 punti Skira
/
Gianni Pezzani Ombre
Gianni Pezzani Ombre

descrizione
Questa monografia si presenta come una lunga narrazione di viaggio, un percorso all’interno della storia fotografica di Gianni Pezzani.
Continua a leggere
Dai primi scatti realizzati nel 1978 nelle campagne del parmense, in cui il paesaggio viene ricodificato tramite l’uso del viraggio, agli ultimi progetti che si concentrano sulle città di Tokyo e Milano, dove la presenza umana sembra scomparire e gli esoscheletri delle automobili diventano piccole abitazioni che si rapportano con le architetture circostanti.
La ricostruzione del percorso autoriale di Gianni Pezzani risulta essere un’importante testimonianza della ricerca fotografica contemporanea italiana. Sul finire degli anni Settanta la rilettura fotografica del paesaggio si inserisce all’interno di un’ampia riflessione su un nuovo modo di restituire il territorio d’appartenenza: dalle indagini paesaggistiche di Luigi Ghirri, ai documenti della scuola dei New Topographics. Ma il percorso compiuto da Gianni Pezzani è anche la testimonianza di una ricerca duttile, capace di aggiornare il proprio linguaggio poetico insieme alla modalità di produzione fotografica a partire dai primi viraggi realizzati in camera oscura, fino al recente passaggio al digitale; una scrittura che interpreta il paesaggio trasformato, dunque il sentire contemporaneo, all’interno di una nuova struttura urbana in continuo divenire.
 
Gianni Pezzani nasce nel 1951 nella provincia di Parma, di cui inizierà ad indagarne fotograficamente i luoghi a partire dagli anni Settanta. La sua prima mostra importante è quella organizzata da Lanfranco Colombo presso la galleria Il Diaframma-Canon di Milano nel dicembre 1979. Nel 1981 viene selezionato dalle Edizioni Time-Life tra i sei più importanti fotografi emergenti dell’anno e il suo portfolio viene pubblicato nell’annuario Photography Year. Dal 1981 inizia a lavorare per le edizioni Condé Nast, collaborazione che continua tutt’oggi. Nel 1983 viene invitato ad esporre in Giappone presso la Kodak Gallery di Ginza (Nagase Photo Salon). A partire dallo stesso anno si trasferisce  a Tokyo per dieci anni, dove lavora sia come fotografo che come disegnatore tessile.
Nel 1984 partecipa ad una mostra itinerante sulla fotografia italiana che toccherà le più importanti gallerie della Cina Popolare.
Nel 1993 torna in Italia e si trasferisce a Milano. I rapporti con le riviste di moda e design si intensificano come anche le mostre personali e collettive che lo vedono protagonista. A tale proposito si possono ricordare: la retrospettiva dedicatagli dalla Fondazione Magnani Rocca  di Parma nel 2000, la mostra fotografica Viaggi in Giappone a Palazzo Barolo, Torino, nel 2003, e I maestri della fotografia alla Peggy Guggenheim Collection nel 2005. Nel maggio 2009 presenta il lavoro Storia di una foresta perduta introdotto da Jacques Le Goff. Nel 2010 espone al Palazzo del Governatore di Parma nella mostra NOVE100 curata da Arturo Carlo Quintavalle che, nel 2012 sempre nella medesima sede, lo invita a partecipare all’esposizione I Mille. Scatti per una storia d’Italia.  
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2013
AutoreArturo Carlo Quintavalle
LinguaBilingue Italiano Inglese
ISBN885722176
EAN9788857221762
Formato23 x 28cm
Pagine200
RilegaturaCartonato
Illustrazioni a colori133
ArgomentoFotografia
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks