il-progetto-di-allestimento-e-la-sua-officina.jpg

Il Progetto di allestimento e la sua officina

33,25€ 35,00Sconto: 5%

Prodotto

fai click e scegli...
Prodotto
Aggiungi al Carrello
Acquistabile con 238 punti
Con questo acquisto potrai accumulare
34 punti Skira
/
Il Progetto di allestimento e la sua officina
Il Progetto di allestimento e la sua officina

Luogo, memoria ed evento: mostre alle Fruttiere di Palazzo Te, Mantova

descrizione
Continua a leggere
Marco Borsotti e Glenda Sartori

Il progetto di allestimento e la sua officina
Luogo, memoria ed evento: mostre alle Fruttiere
di Palazzo Te, Mantova


Il progetto di allestimento contemporaneo rappresenta un luogo privilegiato di confluenza di molteplici saperi che concorrono a definire differenti modalità d’espressione della cultura. Questa convergenza multidisciplinare rende l’atto del mostrare un evento intensamente attuale ed estremamente complesso nella sua concettualizzazione e realizzazione. Il suo compiersi presso un unico, affascinante luogo espositivo, pressoché invariato nel tempo, rappresenta la caratteristica fondamentale di questa pubblicazione che indaga i principali eventi espositivi svoltisi presso l’antica officina botanica delle Fruttiere, annessa alla residenza realizzata da Giulio Romano per Federico II Gonzaga, duca di Mantova e che dal 1990 ha ospitato oltre trenta mostre tra arte antica, moderna ed architettura, organizzate dal Centro Internazionale d’Arte e Cultura di Palazzo Te.
L’analisi degli allestimenti realizzati in quelle occasioni diviene percorso di rilettura critica dei contenuti progettuali, dove rilevare e confrontare le numerose declinazioni espressive, lungo un affiorare di ricorrenze e diversità di rappresentazione e comunicazione. Uno studio originale ed approfondito, svolto ricercando documenti e testimonianze presso i progettisti e supportato da un ampio repertorio iconografico ricco di schemi analitici e di immagini inedite, che fa emergere una visione della disciplina dell’allestimento quale vero e proprio atto di regia dispiegato a coordinare il racconto espositivo tra luogo, oggetto e tempo. Una selezione di ventitre realizzazioni progettate da Giampaolo Benedini, Achille Castiglioni e Nicola Marras, Andrea Mandara, Adolfo Poltronieri, Carlo Quintelli, Gabriele Schiavon e Fabbrica, Roberto Soggia, per ventitre scenari narrativi sempre differenti, capaci di rinnovare costantemente il rapporto dinamico con il contesto e con il sistema degli apparati espositivi, attraversando scelte d’integrazione o autonomia, d’immersione, confronto o annullamento, d’uso di strumenti comunicativi tradizionali o innovativi, di semplificazione o stratificazione di valenze sceniche e sensoriali. Sei prestigiosi contributi firmati da Luca Basso Peressut, Letizia Bollini, Giampiero Bosoni, Ico Migliore e Mara Servetto, Gianni Ottolini, Raffaella Trocchianesi, completano la pubblicazione approfondendo le tematiche legate al progetto di allestimento sia nei confronti del più ampio panorama della sua definizione disciplinare e dei rapporti tra museografia ed invenzione espositiva, che delle relazioni con il sistema culturale territoriale e con i contenuti comunicativi.
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2009
AutoreMarco Borsotti, Glenda Sartori
ISBN885720189
EAN9788857201894
Formato21 x 21cm
Pagine156
Illustrazioni a colori92
ArgomentoArchitettura
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks