italia-fascino-e-mito.jpg

Italia. Fascino e mito

14,25€ 35,00Sconto: 59%

Prodotto

fai click e scegli...
Prodotto
Aggiungi al Carrello
Acquistabile con 102 punti
Con questo acquisto potrai accumulare
15 punti Skira
/
Italia. Fascino e mito
Italia. Fascino e mito

dal Cinquecento al contemporaneo

descrizione
Il fascino dell’Italia e dell’arte italiana dal XVI al XX secolo
Continua a leggere
Il fascino dell’Italia assunse rilievo a partire dal Cinquecento, quando la politica imperiale di Carlo V ebbe il merito di favorire una sintesi rispetto alla frammentazione del linguaggio artistico delle piccole corti rinascimentali, caratteristico del XV secolo, e portò immediatamente gli artisti, fiorentini, veneti, e quelli romani, al centro dell’interesse dell’Europa. Ma quale Italia? Il paese della natura, della luce e delle antichità? Sicuramente tutto ciò, ma emerge in realtà l’immagine di un’Italia irreale, costituita da scene archeologiche, una sorta di protoarcadia antichizzante, per usare le parole di Federico Zeri, che si diffonde grazie a una vasta produzione di opere, in particolare di ritratti (ritagliati su fondali paesaggistici) e vedute, diffuse nelle collezioni più fastose d’Europa. Questa moda di possedere e collezionare dipinti provenienti dall’Italia assunse poi connotati rilevanti anche perché fu associata all’obbligo, diffuso nelle classi nobiliari, di abitare in palazzi ispirati all’architettura italiana più aggiornata.
Pubblicato in occasione della mostra prodotta da Skira editore, Consorzio Villa Reale e Parco di Monza e Cultura Domani, il volume rievoca il fascino esercitato dai paesaggi e dai tesori dell’arte italiani sui grandi artisti stranieri dal Cinquecento ai giorni nostri attraverso i saggi di Sandrina Bandera (Dalla percezione al fascino dell’Italia. Un Grand Tour nella storia), Emanuela Daffra (Il Cinquecento: una soglia), Alessandro Morandotti (Il Seicento e il primo Settecento), Fernando Mazzocca (Dal neoclassicismo al simbolismo), Ada Masoero (Novecento e Duemila: attualità di un mito) e quattro sezioni cronologiche: Il Cinquecento; Il mito dell’Italia nell’Europa del Sei e Settecento; Dal Neoclassicismo al Simbolismo; Il Novecento e il Duemila.
Molti i capolavori assoluti provenienti dalle maggiori istituzioni museali italiane e internazionali; opere che consentono di cogliere come, fra gli altri, Van Dyck, Lorrain, Rubens, Ingres, fino a Picasso e Matisse, Moore e Dalí, abbiano sentito e fatto proprio l’incanto della luce italiana, dell’antichità classica, delle opere di Raffaello, di Correggio, di Michelangelo, di Tiziano e di Caravaggio
 
Mostra a
Monza, Villa Reale
23 aprile – 6 settembre 2015
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2015
LinguaItaliana
ISBN885722798
EAN9788857227986
Formato24 x 28cm
Pagine300
RilegaturaBrossura
Illustrazioni a colori250
ArgomentoArte
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks