la-stazione-centrale-di-milano.jpg

La Stazione Centrale di Milano

14,25€ 15,00Sconto: 5%

Prodotto

fai click e scegli...
Privacy policy
Salva prenotazione
/
La Stazione Centrale di Milano
La Stazione Centrale di Milano

Il viaggio e l'immagine

descrizione
Continua a leggere
La partenza si declina al plurale: soggetto di esperienza, sceneggiatura ideale di uno spazio reale, schermo su cui proiettare un pensiero.
La stazione disvela e alimenta le nostre azioni, le induce, offrendo ai nostri stati d'animo emozioni contraddittorie. La partenza ha molteplici voci e volti.
La stessa vita è com-posta di un doppio viaggiare, andatura ora fisica, ora onirica.
Così, le stazioni si prestano a essere ambivalenti spazi di azione e riflessione. Quando gli arrivi sono inattesi e i luoghi comuni divengono comuni luoghi. Con-divisi.
Perché non si arriva mai interi. Non si è più la stessa persona quando il viaggio ci ha trasportato "altrove".
Massimiliano Finazzer Flory
Un volume dedicato alla Stazione Centrale di Milano e alle sue trasformazioni, alcune tuttora in corso. Una storia di viaggi e viaggiatori, di partenze e di arrivi, ma anche, purtroppo, di aree molto spesso degradate, invivibili e abbandonate a loro stesse.
Il volume illustra il lavoro svolto per cambiare segno a questa realtà e a quest'immagine, un lavoro di riqualificazione dei servizi, degli ambienti, delle strutture di grande qualità architettonica e civile della stazione, vista non sono più solo come punto di transito ma anche come spazio dove fermarsi, dove stare, dove riflettere, dove incontrarsi, uno spazio nuovo nel quale si possa venire a passare del tempo anche se non si deve partire.

La Stazione Centrale di Milano alla fine dei lavori in corso sarà un posto nuovo. Il progetto di riqualificazione dei magnifici ambienti creati da Ulisse Stacchini coinvolge la pulizia e la conservazione dei marmi, degli stucchi, dei mosaici e dei dipinti che da più di settant'anni rendono unico lo scalo milanese. I lampadari di bronzo disegnati dallo stesso Stacchini torneranno a brillare come un tempo, le grandiose volte che più di altri elementi hanno sofferto del trascorrere del tempo saranno rinforzate con strisce di fibra di carbonio e resine speciali, un intervento ad alto e sofisticato contenuto tecnologico. I mosaici sui pavimenti saranno accuratamente conservati, così come verranno puliti e restaurati la Sala Reale accanto al binario 21, i magnifici saloni, le scalinate, le mille decorazioni segrete di questi ambienti.

Alle stazioni verranno così attribuite nuove funzionalità fino a poco tempo fa inimmaginabili in Italia per uno scalo ferroviario; per questo verrà chiusa al traffico la Galleria delle carrozze e verranno creati nuovi spazi all'interno della stazione, ambienti nei quali i cittadini potranno incontrarsi, bere un caffè, mangiare qualcosa, magari pure sfogliare un libro e passeggiare tra i quadri di una mostra open air. Con calma e serenità.
 
Il volume è disponibile presso il bookstore di via Torino 61 a Milano e dal 22 febbraio 2006 in tutte le librerie italiane.
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2005
CuratoreMassimiliano Finazzer Flory
LinguaBilingue Italiano Inglese
ISBN887624607
EAN9788876246074
Formato15 x 21cm
Pagine120
RilegaturaBrossura
ArgomentoArte
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks