memling.jpg

Memling

13,30€ 38,00Sconto: 65%

Prodotto

fai click e scegli...
Privacy policy
Salva prenotazione
/
Memling
Memling

Rinascimento fiammingo

descrizione
La vita e l’opera di uno degli artisti più significativi della pittura olandese della seconda metà del Quattrocento
Continua a leggere
Protagonista assoluto del Rinascimento fiammingo, Hans Memling divenne nella seconda metà del Quattrocento, dopo la morte di Rogier van der Weyden sotto cui si era formato, il pittore più importante di Bruges, cuore finanziario delle Fiandre e centro di produzione artistica tra i più avanzati dell'area fiamminga.? 
Pubblicata in occasione della più vasta rassegna dedicata a questo grande artista fuori dalle Fiandre (regione dove operò per la maggior parte della sua attività e che conserva tuttora alcune delle sue opere più importanti), la monografia prende in esame ogni aspetto della sua opera, dalle pale monumentali d’altare ai piccoli trittici portatili, oltre ai celeberrimi ritratti, genere in cui Memling seppe perfezionare lo schema campito su uno sfondo di paesaggio, che esercitò una fortissima seduzione anche presso numerosi artisti italiani del primo Cinquecento.? Il volume approfondisce inoltre le forme di mecenatismo che fecero da propulsore per la carriera dell’artista. Più di tutti i suoi contemporanei, Memling divenne il pittore preferito della potente comunità di mercanti e agenti commerciali italiani a Bruges, diventando l’erede dei venerati maestri fiamminghi ormai scomparsi, Jan Van Eyck e Rogier van der Weyden. Fin dall’inizio della sua attività indipendente come pittore di tavole, Memling riuscì a creare una sintesi dei notevoli risultati di entrambi quei maestri, già tenuti nella più alta considerazione dalla nobiltà italiana e dalle élite urbane che ne fecero il loro pittore di riferimento.
Accanto ai capolavori di arte religiosa provenienti dai più importanti musei del mondo, tra cui il Trittico Pagagnotti (Firenze, Uffizi; Londra, National Gallery), il Trittico di Jan Crabbe (Vicenza, Museo civico; New York, Morgan Library; Bruges, Groeningemuseum) o il monumentale Trittico Moreel (Bruges, Groeningemuseum), la monografia presenta una magnifica serie di ritratti quali il Ritratto di giovane dalle Gallerie dell’Accademia di Venezia, il Ritratto d’uomo dalla Royal Collection di Londra (un prestito eccezionale della Regina Elisabetta II), il Ritratto di donna di collezione privata americana, il Ritratto d’uomo della Frick Collection di New York nonché il magnifico Ritratto d’uomo con una moneta romana (ritenuto l’effigie dell’umanista Bernardo Bembo) proveniente da Anversa.
Introdotto dai saggi di Barbara G. Lane (Hans Memling: vita e opere), Paula Nuttall (Memling e la pittura italiana), Federica Veratelli (I tratti del potere. I clienti italiani di Hans Memling), Till-Holger Borchert (Memling e l’Italia), il volume presenta il catalogo delle opere dell’artista suddiviso in sette sezioni: Il Giudizio universale; Memling: i primi dipinti; Pittura narrativa; Immagini devozionali; Pale d’altare di piccolo formato; I contemporanei; Ritratti. Chiudono il volume la biografia a cura di Mieke Parez e la bibliografia.
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2014
LinguaItaliana
ISBN885722512
EAN9788857225128
Formato24 x 28cm
Pagine248
RilegaturaCartonato
Illustrazioni a colori185
ArgomentoArte
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks