mimmo-paladino.jpg

Mimmo Paladino

171,00€ 180,00Sconto: 5%

Prodotto

fai click e scegli...
Privacy policy
Salva prenotazione
/
Mimmo Paladino
Mimmo Paladino

La scultura 1980-2008

descrizione
Il volume Mimmo Paladino. La scultura 1980-2008 documenta l’intera opera plastica di questo grande protagonista dell’arte contemporanea.
Continua a leggere
“La mia cultura visiva – ha scritto una volta Paladino – nasce da un’idea di stratificazione, con immagini figurative e non figurative, talvolta anche decorative e minime. È il paesaggio fisico e mentale del sud d’Italia, dell’entroterra beneventano, del Sannio, pieno di frammenti più che di immagini definite. Una storia frantumata e ricostruita, una storia di passaggi e di tracce dove un frammento di testa romana si incastra con un blocco di epoca precedente. Poi vengono i longobardi che aggiungono altro ancora e allora tutto diventa un collage di elementi astratti e figurativi, oppure irriconoscibilmente figurativi. Il mio punto di riferimento non cosciente – prosegue l’artista – lo ritrovo proprio nella cultura del meridione, in quelle architetture ed in quelle opere fatte di segni necessari e, tuttavia, anonimi. In quella regione quando si innalzava un muro lo si faceva con ruderi di altre epoche e con frammenti dissotterrati. È da qui che nasce il segno dell’uomo trasposto in un’opera funzionale alla spiritualità”.
Il volume Mimmo Paladino. La scultura 1980-2008 documenta l’intera opera plastica di questo grande protagonista dell’arte contemporanea.
La catalogazione dell’opera plastica dell’artista è suddivisa in sezioni (Sculture; Geometrie; Scultura e Architettura; Spazi Urbani; Installazioni), distinguendo cioè le sculture isolate, le installazioni, il rapporto tra scultura e architettura e gli interventi negli spazi urbani. La ricerca e la documentazione di tutte le opere sono state realizzate da Enzo Di Martino, autore anche dell’ampio saggio storico-critico Mimmo Paladino e la scultura. La prefazione Simboli luminosi nell’oscuro e nei segreti è a cura di Friedhelm Mennekes, noto storico dell’arte tedesco. Chiudono il volume il regesto opere, la biografia dell’artista e la sezione Fonderie e laboratori d’arte.

Enzo Di Martino (1938), critico d’arte del quotidiano di Venezia “Il Gazzettino”, curatore di importanti mostre in musei italiani e stranieri. Nel 1988 è stato curatore della mostra “Il Fronte Nuovo delle Arti”, e nel 1991 della rassegna “Quattro Maestri della grafica contemporanea”, entrambe per la Biennale di Venezia.
Tra i libri più importanti ricordiamo Reggiani, l’opera grafica (1983), L’Opera Bevilacqua La Masa (1984), Picasso, il segno il disegno (1989), Flying the Flag for Art (con Philip Rylands) (1993), Storia della Biennale di Venezia (1995), Mimmo Paladino l’opera grafica (2001), The History of the Venice Biennale 1895-2005 (2005).
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2010
AutoreEnzo Di Martino
ISBN885720418
EAN9788857204185
Formato24 x 30cm
Pagine496
Illustrazioni a colori710
ArgomentoCataloghi ragionati
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks