nanda-vigo.jpg

Nanda Vigo

15,20€ 16,00Sconto: 5%

Prodotto

fai click e scegli...
Prodotto
Aggiungi al Carrello
Acquistabile con 109 punti
Con questo acquisto potrai accumulare
16 punti Skira
Nanda Vigo

Exoteric Gate

descrizione
Protagonista di questo nuovo appuntamento del progetto “La Statale Arte” è l’installazione Exoteric Gate, appositamente concepita da Nanda Vigo per il cortile monumentale del Richini: le superfici a specchio delle piramidi e del cilindro centrale riflettono le architetture seicentesche illuminate dalla sua luce cangiante, suggerendo una nuova dimensione spazio-temporale.
Continua a leggere
Artista, architetto, designer, Nanda Vigo ha attraversato l’arte italiana degli ultimi decenni con una cifra stilistica riconoscibile e costante, capace di anticipare la trasversalità dei saperi e dei linguaggi in una ricerca ininterrotta, ma coerente.
Nanda Vigo nasce a Milano nel 1936. Vive e lavora tra Milano e l’Africa orientale. 
Dopo la laurea all’Institut Polytechnique di Lausanne e un importante stage a San Francisco, nel 1959 apre il proprio studio a Milano. Da quel momento il tema essenziale della sua arte diventa il conflitto/armonia tra luce e spazio, che l’artista utilizza nel proprio lavoro, anche come architetto e designer. Dal 1959 frequenta lo studio di Lucio Fontana e poi si avvicina agli artisti che avevano fondato la Galleria Azimut a Milano, Piero Manzoni ed Enrico Castellani. In quel periodo conosce gli artisti e i luoghi del movimento Zero in Germania, Olanda e Francia.
Nel 1959 inizia la progettazione della Zero House a Milano, terminata solo nel 1962. Tra il 1964 e il 1966 partecipa a molte mostre Zero in Europa; nel 1965 cura la leggendaria mostra Zero Avantgarde nello studio di Lucio Fontana a Milano.  Tra il 1965 e il 1968 collabora e crea con Gio Ponti la Casa sotto la foglia, a Malo (Vicenza); nel 1971 viene premiata con il New York Award for Industrial Design (lampada Golden Gate) e realizza uno dei suoi progetti più spettacolari per la Casa Museo Remo Brindisi a Lido di Spina (Ferrara).  Nel 1976 vince il primo premio Saint-Gobain per il design del vetro e nel 1982 partecipa alla XL Biennale di Venezia.  I lavori di Nanda Vigo sono presenti in permanenza al Museo del Design della Triennale di Milano, nella collezione del ministero degli Affari esteri, al Museo del Novecento di Milano e al Castello di Rivoli. Nel 2014 espone al Guggenheim Museum di New York nella retrospettiva dedicata a Zero e, nel 2015, all’interno del programma della mostra Zero. Die Internationale Kunstbewegung der 50er & 60er Jahre, espone al Martin-Gropius-Bau di Berlino e allo Stedelijk Museum di Amsterdam. Nel 2015 realizza diverse personali, tra cui Affinità elette al Centro San Fedele di Milano, Zero in the Mirror alla Galerie Volker Diehl di Berlino e al MAC di Lissone, e più di recente quella alla Sperone Westwater Gallery di New York.
Milano, Università degli Studi
14 dicembre 2016 – 11 marzo 2017
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2017
LinguaTrilingue Italiano Inglese Francese
ISBN885723520
EAN9788857235202
Formato17 x 24cm
Pagine52
RilegaturaBrossura
Illustrazioni a colori18
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks