piero-dorazio-a-todi.jpg

Piero Dorazio a Todi

28,50€ 30,00Sconto: 5%

Prodotto

fai click e scegli...
Privacy policy
Salva prenotazione
/
Piero Dorazio a Todi
Piero Dorazio a Todi

l’arte, la vita

descrizione
Un libro fotografico dedicato a Piero Dorazio quale omaggio ad uno dei “pilastri” dell’astrattismo italiano che scelse Todi come luogo eletto per vivere e realizzare le sue opere.
Continua a leggere
Fotografie di Aurelio Amendola

Un libro fotografico dedicato a Piero Dorazio quale omaggio ad uno dei “pilastri” dell’astrattismo italiano che scelse Todi come luogo eletto per vivere e realizzare le sue opere.
Con questa iniziativa la figura di Dorazio, artista e uomo, diviene essa stessa opera d’arte grazie allo scatto di Aurelio Amendola, un maestro della fotografia italiana che dai grandi del passato – Donatello, Michelangelo, Canova – ha allargato il suo sguardo sulle più grandi personalità creative del XX secolo come de Chirico, Lichtenstein, Pomodoro, Schifano, Kosuth, Warhol, Burri, Vedova. Mettendo in luce
attraverso l’obiettivo le loro passioni più intime: non poteva mancare in questa galleria di uomini illustri Piero Dorazio, nel cui volto e nei cui gesti Amendola ha saputo cogliere l’attimo magico dell’ispirazione creativa.

Ho vissuto a Parigi, a Berlino, a Utrecht, a New York, a Praga, a Filadelfia ma soprattutto a Roma e mai avrei immaginato di finire qui a Todi, i miei ultimi anni. Sono nato a Roma e a volte guardando i cipressi centenari del mio giardino, penso che in fondo questa volta, ho semplicemente risalito il Tevere. Quel fiume sacro per noi e per i Romani antichi che nasce qui a monte, dimenticato a favore dell’Arno sia nel Rinascimento che nell’Ottocento. Proprio il Tevere è la vena aorta dell’Umbria e del Lazio […].
A volte mi chiedo come ho potuto trascorrere qui in continuazione venti anni della mia esistenza. Notte dopo notte, alba dopo alba, in qualsiasi stagione, per qualche anno quasi sempre da solo, eppure senza ansia e spesso in silenzio. Mi chiedo come è accaduto che tanti anni siano trascorsi e che abbia lavorato tanto, senza che me ne accorgessi. A chi devo questo miracolo? Al silenzio, ai bambini, al tempo, alle ore di ogni giorno che erano tutte mie senza che le contassi, però, come dice Ungaretti: “Senza mai distrarmene”.
Piero Dorazio, 1993

Catalogo della mostra a
Todi, Palazzo del Popolo, Sala dell’Arengo
Associazione Culturale Extra Moenia
25 aprile – 20 giugno 2010
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2010
LinguaBilingue Italiano Inglese
ISBN885720665
EAN9788857206653
Formato24 x 28cm
Pagine112
Illustrazioni a colori53
ArgomentoFotografia
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks