sapori-colti.jpg

Sapori colti

27,55€ 29,00Sconto: 5%

Prodotto

fai click e scegli...
Prodotto
Aggiungi al Carrello
Acquistabile con 198 punti
Con questo acquisto potrai accumulare
28 punti Skira
/
Sapori colti
Sapori colti

Passaggi di cultura, tra osterie, ristoranti e trattorie di Roma

descrizione
Continua a leggere
Ciò che mangiamo e beviamo, così come i ristoranti e le taverne che frequentiamo, raccontano moltissimo della nostra storia: sono anzi una vera e propria carta d’identità per una comunità, il suo primo e più immediato mezzo di comunicazione con l’esterno.
Sapori colti racconta Roma attraverso le tracce che i personaggi importanti hanno lasciato in osterie, taverne, trattorie e ristoranti. Pubblicato in occasione dell’originale e inedita esposizione romana, il volume presenta per la prima volta parte dello straordinario patrimonio storico custodito per anni nei luoghi storici di ristorazione della capitale. Essi si sono rivelati dei veri e propri “archivi locali”, capaci di documentare, con particolare vivacità, l’ultimo secolo di storia italiana dando un interessante contributo alla ricostruzione di vicende storiche legate alla città in relazione alle varie epoche. Decine e decine di volumi pieni di riflessioni, dediche, testimonianze, e poi foto, lettere, cimeli, opere d’arte ci hanno dato la possibilità di ricostruire la storia attraverso le storie che si sono consumate dietro un tavolo. La freschezza e la vitalità del racconto sono affidate quasi esclusivamente a tali materiali, ad aneddoti e a ricordi, talmente vari ed eterogenei che da soli sono riusciti a raccontare la storia di Roma e talvolta dell’Italia, dalla grande guerra agli anni bui del fascismo culminanti nel vergognoso capitolo delle leggi razziali, di nuovo la guerra e la fame, e poi la luce con la faticosa ricostruzione, il boom economico e la Hollywood sul Tevere, gli anni della televisione con i suoi divi e le sue veline.
Così lungo il percorso ci imbattiamo in Mussolini e Badoglio, troviamo Guglielmo Marconi e Giuseppe Ungaretti, e ancora Trilussa, Carlo Emilio Gadda e Carlo Levi, i divi del cinema americano da Anthony Quinn a George Clooney, e quelli della televisione, Mike Bongiorno e le signorine buonasera, i “romanisti” e la beat generation.
Ogni oggetto, ogni frase, ogni pagina sono legati a un aneddoto da raccontare: Liz Taylor che regala i suoi sandali al ristoratore di taverna Flavia, uno specchio dono della principessa di Savoia all’osteria Due Ponti dove si mangiavano insuperabili carciofi. Apriamo tovaglioli disegnati da Federico Fellini, leggiamo poesie di Benigni e ammiriamo opere di maestri del Novecento lasciate in cambio di un piatto di pasta…
Sicuramente i lettori sapranno gustare la ricchezza e la varietà di questa storia.

Catalogo dell'esposizione
Roma, Complesso del Vittoriano
21 ottobre – 15 novembre 2009
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2009
ISBN885720480
EAN9788857204802
Formato24 x 28cm
Pagine144
Illustrazioni a colori198
ArgomentoArte
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks