9788857246338.jpg

Tiziano e l’immagine della Donna nel Cinquecento Veneziano

39,90€ 42,00Sconto: 5%

Prodotto

fai click e scegli...
Prodotto
Aggiungi al Carrello
Acquistabile con 286 punti
Con questo acquisto potrai accumulare
40 punti Skira
/
Tiziano e l’immagine della Donna nel Cinquecento Veneziano
Tiziano e l’immagine della Donna nel Cinquecento Veneziano

descrizione
Ideazione e progetto scientifico Sylvia Ferino-Pagden A cura di Sylvia Ferino-Pagden, Francesca Del Torre Scheuch e Wencke Deiters
Un volume che parla della donna dipinta da Tiziano e dai suoi contemporanei: di bellezza, eleganza e sensualità, e del ruolo tutto particolare che la loro rappresentazione acquistò nella Venezia del Cinquecento
A Venezia nel Cinquecento l’immagine femminile acquista un’importanza forse mai vista prima nella storia della pittura. Questo è dovuto a vari fattori, quali la presenza di Tiziano e di altri artisti operanti sia a Venezia che in terraferma, particolarmente interessati alla bellezza muliebre, ma anche, parallelamente, al particolare status che le donne avevano nella società veneziana. Bellezza, amore e poesia sono i temi centrali dei ritratti femminili di Tiziano e dei suoi contemporanei e successori nella Venezia del Cinquecento, tra cui Paris Bordon, Lorenzo Lotto, Jacopo Tintoretto, Palma il Vecchio e Paolo Veronese.
Si va dai ritratti di rappresentanza alle immagini a mezza figura delle “belle veneziane”, dalle coppie di amanti alle eroine e sante, dalle letterate e poetesse alle affascinanti figure mitologiche e allegoriche. Tra eros e ambiguità, virtù e voluttà, eroismo e seduzione, il potere delle donne emerge in tutta l’ambiguità dei gesti grazie alla loro bellezza, alla loro forza e al loro ruolo centrale negli eventi universali del mondo.
Continua a leggere
 
Realizzato in collaborazione con il Kunsthistorisches Museum di Vienna e pubblicato in occasione della straordinaria esposizione milanese, il volume affronta un argomento eternamente valido ma anche completamente nuovo, presentando l’immagine femminile attraverso tutto l’ampio spettro delle tematiche possibili e, parallelamente, mettendo a confronto gli approcci artistici individuali tra Tiziano e gli altri pittori del tempo, dando così vita a un affresco opulento attraverso eccezionali opere provenienti dalla Pinacoteca del Kunsthistorisches Museum e dai più importanti musei internazionali. Introdotto dai saggi di Sylvia Ferino-Pagden, Charles Hope, Amedeo Quondam, Anna Bellavitis, Silvia Gazzola, Enrico Maria Dal Pozzolo e Jane Bridgeman, il volume non è solo un tributo all’arte rinascimentale in una delle sue espressioni più mature e affascinanti, ma è anche un omaggio al ruolo e alla figura della donna, e ci restituisce un’immagine inedita del mondo femminile nella Venezia del Cinquecento: una città all’epoca particolarmente aperta e dinamica, dove le donne per la prima volta cominciavano a ritagliarsi spazi importanti nella cultura, nella società e nell’arte.
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2022
LinguaItaliana
ISBN885724633
EAN9788857246338
Formato24 x 30cm
Pagine376
RilegaturaCartonato
Illustrazioni a colori320
ArgomentoArte
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks