velasco-vitali-2.jpg

Velasco Vitali

33,25€ 35,00Sconto: 5%

Prodotto

fai click e scegli...
Prodotto
Privacy policy
Salva prenotazione
/
Velasco Vitali
Velasco Vitali

Foresta Rossa

descrizione
Continua a leggere
La monografia presenta la nuova installazione di Velasco Vitali, realizzata su invito della famiglia Borromeo per il giardino botanico e il Palazzo dell’Isola Madre di Stresa. La natura di una delle isole italiane più famose al mondo entra in stretto dialogo con opere pensate per il luogo.
“Questa importante tappa nel percorso artistico di Velasco non poteva che integrare pittura a produzione di oggetti liberi nello spazio aperto dell’Isola Madre, legando l’esterno del grande giardino agli interni densi e carichi di memorie e storie di palazzo Borromeo.
E così, una serie di tele dedicate ad alcune delle città abbandonate si nascondono nell’interno della villa a moltiplicare i giochi, i riflessi, i rimandi visivi e simbolici tra gli splendidi teatrini settecenteschi e le immagini sublimi e misteriose di queste città che riecheggiano solo di se stesse e della propria memoria perduta.
Con Foresta Rossa Velasco Vitali compie lo sforzo di produrre una generosa e potente narrazione circolare in cui luoghi reali, simboli sognati, città perse nell’oblio, natura, sguardi di chi abiterà i luoghi e l’isola stessa, concorrono a generare un grande racconto in cui sarà bello e necessario perdersi.” (Luca Molinari)
 
Velasco Vitali nasce a Bellano nel 1960. L’inizio è segnato dall’incontro con Giovanni Testori e la partecipazione alla mostra “Artisti e Scrittori” presso la Rotonda della Besana di Milano.
Nel 2004 Electa pubblica Velasco 20, monografia sui primi vent’anni di lavoro con un contributo di Giulio Giorello. “Extramoenia” (2004-2005) è un’esposizione voluta dalla Regione Sicilia, allestita a Palermo (Palazzo Belmonte Riso) e a Milano (Palazzo della Ragione).
Nel 2005 entra a far parte della collezione del MACRO. Realizza, con la cura di Danilo Eccher, “Immagini, forme e natura delle Alpi” (2007) e “LATO4” (2008). A cura di Fernando Mazzocca e Francesco Poli è Sbarco (2010), allestito in piazza Duomo e nel complesso di Sant’Agostino a Pietrasanta e a Milano in piazza Duca d’Aosta e Palazzo Reale. Nel 2011 è invitato al Padiglione Italia della Biennale di Venezia dove espone la scultura Veidrodis, presenta l’installazione Branco a Bruxelles e pubblica Apriti cielo, volume edito da Skira che raccoglie acquerelli sul tema del sacro: tra questi figurano alcuni dei disegni realizzati per la pagina culturale del “Corriere della Sera”, con cui collabora dal 2007.
Mostra a:
Stresa, Isola Madre
Verbania, Grand Hotel Majestic e piazza Garibaldi
2 giugno– 21 ottobre 2012
 
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2012
ISBN885721594
EAN9788857215945
Formato24 x 28cm
Pagine176
Illustrazioni a colori131
ArgomentoArte
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks