zandomeneghi-de-nittis-renoir.jpg

Zandomeneghi De Nittis Renoir

38,00€ 40,00Sconto: 5%

Prodotto

fai click e scegli...
Privacy policy
Salva prenotazione
/
Zandomeneghi De Nittis Renoir
Zandomeneghi De Nittis Renoir

I pittori della felicità

descrizione
La mostra che apre la stagione espositiva del 2007 di Palazzo della Marra, è immaginosa e ambiziosa.
Continua a leggere
La campagna, il nudo, Parigi: la Francia è il luogo metaforico, culturale e poetico di connessione tra il pugliese De Nittis, il veneziano Zandomeneghi e il grandissimo Renoir ma, accanto alla rappresentazione della città, sono la campagna e il nudo le dimensioni figurative su cui l’incontro tra i tre artisti assume pregnanze pittoriche di straordinaria eloquenza.
La mostra che apre la stagione espositiva del 2007 di Palazzo della Marra, è immaginosa e ambiziosa: essa si ispira ad accostamenti intriganti e suggestivi, nel tornare a proporre ai suoi conterranei De Nittis e nell’accostarlo per un verso a un pittore sommo quale è Renoir, e in pari tempo a un autore non sempre ben conosciuto dal grande pubblico, quale è il personalissimo Zandomeneghi.
Vengono proposte opere della Pinacoteca Giuseppe De Nittis che da quest’anno sono state spostate al Palazzo della Marra. Nella collezione, fra dipinti, pastelli, acquerelli, incisioni, vive anche un’altra eredità: la grande avventura vissuta e consumata nel corso di una stagione artistica e in una città – Parigi capitale dell’arte – nel ruolo di maestro e protagonista. L’amicizia con i grandi dell’impressionismo, Manet e Degas in particolare, con intellettuali e scrittori francesi, come Edmond de Goncourt, Daudet, Zola, si propone come riscoperta della sua personalità nella fitta trama dei processi della modernità che egli seppe interpretare ed esprimere con linguaggi del tutto originali attraverso la sua tavolozza.
In questa mostra Giuseppe De Nittis incontra idealmente la sua epoca, la città che lo formò e che lo rese famoso. E lo fa da padrone di casa, come in quelle serate in cui, nel salotto di rue de Viète, accoglieva gli amici pittori assieme al bel mondo dell’aristocrazia, delle lettere e delle arti. Il dialogo che ne scaturisce fra le scritture pittoriche sue e quelle di Zandomeneghi e Renoir attinge parole da quell’ambiente, da quel clima, da espressioni, visioni, linguaggi che aprono al confronto delle più significative esperienze dell’Europa contemporanea.

Barletta, Pinacoteca Giuseppe De Nittis, Palazzo della Marra
31 marzo – 15 luglio 2007
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2007
ISBN886130236
EAN9788861302365
Formato21 x 32cm
Pagine160
Illustrazioni a colori81
ArgomentoArte
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks