La bellezza ci salverà

Presentazione del volume: La bellezza ci salverà

Ezio Gribaudo (Torino, 10 gennaio 1929 – Torino, 18 luglio 2022) è stato un artista, editore e grafico italiano. Il 2 dicembre, presso la libreria Bocca, verrà presentato l’edizione aggiornata del suo libro La bellezza ci salverà.

Per l’occasione abbiamo incontrato sua figlia, Paola Gribaudo, che presenterà il volume, a cui abbiamo rivolto alcune domande sulla figura straordinaria che ha rappresentato Ezio Gribaudo per il mondo della cultura italiana.

La bellezza ci salverà un titolo molto attuale: secondo lei l’arte e la bellezza possono ancora salvarci in questo mondo? Può ancora l’editoria giocare un ruolo decisivo?


Mio padre ha sempre creduto nella bellezza e nel sogno. Il titolo di questa monografia era in origine Il Mio Teatro della Memoria che poi ha deciso di cambiare con La Bellezza ci salverà, che è lo stesso del suo docufilm che si può vedere su SkyArte. Cito le sue parole: “La bellezza ci salverà, è una certezza senza ombra di dubbio. Sono cresciuto sotto le macerie della guerra e l’opportunità di aver avuto in regalo una scatola di colori è stata un’emozione indimenticabile, mio nonno, professore di scultura, mi ha educato alla bellezza, permettendomi così di trasformare gli orrori di un momento storico tanto grave in un’occasione di slancio”.
I libri sono partiture di emozioni, sono pensieri cartacei che non moriranno mai, le biblioteche ci aiutano a conservare e non perdere questo patrimonio. Da giovane artista ammirava i libri Skira con le tavole a colori incollate; quando ha poi avuto la possibilità di pubblicare con questa prestigiosa casa editrice ne era molto fiero.

Teatro, arte, collezionismo, editoria: quale aspetto di Ezio Gribaudo emerge sugli altri?
Sono tutti aspetti che si compenetrano tra loro: mio padre avrebbe voluto fare il direttore d’orchestra, la sua orchestra ha avuto gli strumenti dell’arte a tutto tondo, che suonano pittura, scultura, architettura, grafica e pubblicazioni preziose. Nel “Coro” uno stuolo di protagonisti del xx secolo che hanno arricchito la sua poetica: Picasso, Beckett, Chagall, Bacon, Dubuffet solo per citarne alcuni.


Qual è il lato intimo e umano di Ezio Gribaudo che emerge dalle lettere?
Senz’altro la generosità verso gli altri artisti ai quali ha dedicato il suo tempo per curarne i libri. Ci sono lettere come quelle di Guttuso o de Chirico che esaltano queste sue qualità. Negli ultimi anni si è dedicato molto a disegnare e a dipingere grandi tele colorate, riuscendo a liberare la pura innocente infinita bellezza!



CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks