percorsi-di-arte-contemporanea.jpg

Percorsi di arte contemporanea

20,90€ 22,00Sconto: 5%

Prodotto

fai click e scegli...
Privacy policy
Salva prenotazione
/
Percorsi di arte contemporanea
Percorsi di arte contemporanea

dall’Impressionismo a oggi

descrizione
Questo libro, che può essere utilizzato efficacemente come un manuale di storia dell’arte contemporanea, è in realtà un bellissimo e denso libro di tendenza, come del resto l’attività critica della sua autrice che, con sguardo appassionato, seleziona temi, artisti, scrittori ritenuti particolarmente importanti per il loro apporto alla cultura visiva.  
Continua a leggere
Il volume, attento a far emergere quei momenti, quei nodi e quelle ‘interferenze’ che hanno comportato svolte e spostamenti significativi nell’assetto dello sguardo, contiene  alcuni “tuffi” d’approfondimento costituiti da parziali ripubblicazioni di testi tanto scelti quanto magari di reperibilità difficile. Le voci dei protagonisti infatti sono presenti attraverso frammenti di manifesti teorici, parti di testi critici originali, dichiarazioni di poetica, senza dimenticare il capitolo fondamentale costituito dalla storia delle grandi mostre. Eccone qualche esempio tra i più pertinenti e meno facilmente attingibili: un estratto di Ballard su Bacon e uno stralcio di un articolo di Plinio de Martiis sulla scuola di piazza del popolo.
L’autrice sceglie di iniziare il suo discorso con un andamento cronologico abbastanza inusuale: partendo dall’oggi procede a ritroso per trovare i nessi del presente con il passato, per poi ritrovare la cronologia più consueta.
Dalla copertina sorride la Gioconda di Duchamp con barba e pizzetto, affascinante e ambigua quanto la natura stessa dell’arte.
– In uno dei “Racconti in sogno”, di Yves Bonnefoy, si immagina l’artista dell’ultimo giorno: “Il mondo stava per finire”, scrive il poeta francese, giacché “l’insieme delle immagini prodotte dall’umanità avrebbe superato il numero delle creature viventi ”. Questo libro inizia da qui, dal momento in cui sembra poter succedere che l’equilibrio tra la vita e il sembrare dei segni possa spezzarsi, dal momento in cui le immagini sembrano potersi sostituire alla vita.  Si parte da qui…– dice FAM nel risvolto di copertina, come se fosse un avviso ai naviganti. E nel caso di questa lettura si tratta davvero di partenza per un’avventura visiva, intellettuale, emotiva notevole.
Questo volume è un grande regalo di Francesca Alfano Miglietti a studiosi, studenti, collezionisti e amanti dell’arte. Grazie FAM.

Elisabetta Longari
 Francesca Alfano Miglietti (fam). Teorico e critico d’arte, docente all’Accademia di Belle Arti di Brera, autrice di libri e saggi sull’arte contemporanea, ha incentrato la sua ricerca sulle contaminazioni dei linguaggi, il corpo e le sue modificazioni, la performance, il rapporto tra visibile e invisibile. Ha ideato e diretto la rivista “Virus”, ha organizzato e curato mostre, festival di performance, convegni. Per Skira ha pubblicato Nessun tempo, nessun corpo (ed. inglese Extreme Bodies: The use and Abuse of the Body in Art), 2001; Virus Art, 2003; Virus Moda, 2005; Manuale delle passioni. Incontri, scontri e tensioni dell’arte contemporanea, 2007. 
Mostra meno
specifiche
Anno di pubblicazione2011
AutoreFrancesca Alfano Miglietti
LinguaItaliana
ISBN885720801
EAN9788857208015
Formato15 x 21cm
Pagine360
RilegaturaBrossura
ArgomentoSaggistica
spedizioni Spedizioni su territorio nazionale e all'estero in 4/5 giorni lavorativi.

CONSEGNA GRATUITA

Per gli ordini di spesa superiore a
€ 50,00 la consegna sarà gratuita
in tutto il territorio nazionale

CLUB SKIRA

Con Skira Card entri
nel mondo della grande arte
Scopri il Club Skira

F.A.Q.

Le risposte alle domande più frequenti
Leggi le F.A.Q.

NEWSLETTER

Tutte le novità sul mondo dell'arte,
eventi e vantaggi in esclusiva
Iscriviti alla Newsletter

© 2021 Skira Editore Tutti i diritti riservati – P.IVA: 11282450151

logo-3mediastudio logo-antworks